Optic

Una libreria che gioca sulla prospettiva e sull’effetto ottico per un risultato che esprime la sapiente abilità costruttiva di Bonaldo.

Scorri

Come in una danza, i due telai portanti di Optic scorrono idealmente creando un sistema leggero di mensole sfalsate: al centro i ripiani si allargano per ospitare oggetti dalle dimensioni importanti mentre i ripiani laterali sono più leggeri e si scostano a “sbalzo”. I telai traslati regalano alla libreria un interessante effetto 3D e permettono differenti configurazioni nello spazio: affiancate a parete, sovrapposte o a centro stanza accostate ad “L” come divisorio all’interno dell’ambiente.

01 / 06

Scheda tecnica

Larghezza: 136cm

Profondità: 42cm

Altezza: 170cm

  • Bianco opaco

  • Marrone opaco

  • Grigio antracite opaco

  • Nero opaco

  • Tortora opaco

  • Bronzo opaco

  • Piombo opaco

  • Oro perlato opaco

  • Platino opaco

I campioni qui riportati rappresentano l’intera gamma di materiali e finiture disponibili per questo prodotto (nel caso dei tavoli, indipendentemente dalla forma o dimensione del piano). I tessuti, le ecopelli, le pelli ed il cuoio proposti sono una selezione di quelli disponibili. Le finiture e i colori visualizzati sono indicativi e possono differire dagli originali. Per consultare il campionario completo, per approfondimenti e informazioni aggiuntive riguardo i nostri prodotti rivolgersi ad un rivenditore Bonaldo.

Download:

Per scaricare 3D, 2D, immagini e altre informazioni, registrati nell'area Download

Designer

Marco Zito

Marco Zito, architetto del 1966, si laurea presso lo IUAV nel 1994. Professore associato di Industrial Design all'Università IUAV di Venezia. Docente invitato all'Industrial Design Center di Montevideo (Uruguay), al San Marco Center di Kigali (Ruanda), all'IMC - Industrial Modernization Center del Cairo, (Egitto). Pubblicato nell'Annuario del Design 2004 di Tom Dixon. Premio al trofeo "Batimat 2005" per l'innovazione, Parigi con il sistema di illuminazione "lettere", prodotto da Viabizzuno, che si è aggiudicato anche l'ADI Design Index 2007. ADI 2011 Design Index, con “Tua”, produzione Foscarini. ADI Design Index 2013, con “Sat”, produzione Plust. ADI 2016, con “Scandola”, produzione De Castelli. Pubblicazioni in Abitare, Domus, Casabella, Intramuros, Wallpaper, Interni, Ottagono, Diid, The Plan, Monocle, Dezeen.