Leaf

Ispirazioni naturali per i tavolini Leaf, leggiadri e disegnati come le foglie.

Scorri

La natura e la leggerezza sono le principali fonti di ispirazione per Leaf. Disponibili in tre diverse dimensioni (high, medium, low), i tavolini Leaf sono realizzati con piano in lamiera piena oppure traforato con un motivo decorativo che richiama le venature delle foglie. Il piano, sottilissimo, poggia su gambe in tondino di ferro incrociate, che donano un ulteriore senso di leggerezza a oggetti dal profilo pulito ed essenziale. I tavolini Leaf sono realizzati in metallo verniciato opaco in molteplici colori oppure nelle raffinate finiture rame opaco e ottone opaco. Disposti in gruppo, o utilizzati singolarmente, i tavolini Leaf arredano ogni ambiente in modo elegante ma informale, con un lieve tocco di ironia, senza mai invadere lo spazio.

Scheda tecnica

Leaf high

Larghezza: 55cm

Profondità: 40cm

Altezza: 51cm

Leaf high - piano forato

Larghezza: 55cm

Profondità: 40cm

Altezza: 51cm

Leaf medium

Larghezza: 83cm

Profondità: 60cm

Altezza: 43cm

Leaf medium - piano forato

Larghezza: 83cm

Profondità: 60cm

Altezza: 43cm

Leaf low

Larghezza: 112cm

Profondità: 80cm

Altezza: 35cm

Leaf low - piano forato

Larghezza: 112cm

Profondità: 80cm

Altezza: 35cm

  • Rame opaco

  • Ottone opaco

  • Bianco opaco

  • Rosso opaco

  • Bronzo opaco

  • Grigio antracite opaco

  • Piombo opaco

  • Nero opaco

  • Tortora opaco

  • Rosa cipria opaco

I tessuti, le ecopelli, le pelli e il cuoio proposti sono una selezione; le finiture e i colori visualizzati sono indicativi e possono leggermente differire dagli originali. Per vedere il campionario completo, rivolgersi a un rivenditore Bonaldo.

Download:

Designer

Dondoli e Pocci

Armonica libertà: così si può sintetizzare il contributo che da anni Claudio Dondoli e Marco Pocci offrono a Bonaldo. L'esperienza della sperimentazione teatrale che li accompagna dai tempi dell'università continua a mantenersi viva nella loro successiva carriera di designer. E nel loro lavoro, l'interesse per il teatro influenza in modo determinante l'impostazione progettuale delle loro creazioni. Il design è inteso da Dondoli e Pocci come bellezza, equilibrio e libertà.