Loto W too

Loto W too è uno sgabello moderno nella linea; pratico e leggero nell’utilizzo.

Scorri

Leggero e delicato nelle linee, Loto W too è uno sgabello con scocca in materiale plastico, proposto nell'elegante colorazione fumè. Una sottile struttura in acciaio verniciato, cromato o black nickel funge al contempo da elemento decorativo e da solido collegamento fra la seduta e la parte inferiore della sedia. Le gambe, in legno massello di frassino, rendono l’insieme sofisticato e dallo stile intramontabile seppur molto particolare. Le forme organiche e armoniosamente arrotondate, le proporzioni generose e l’ampiezza di seduta lo rendono estremamente funzionale. Per le sue caratteristiche formali risulta adatto a qualsiasi stile di ambiente, sebbene il piglio resti squisitamente contemporaneo. Il design sobrio e minimale è impreziosito dalla raffinata giustapposizione di materiali tradizionali con altri più innovativi: un elemento caratterizzante che rende Loto W too un oggetto d'arredamento funzionale e in grado di arricchire con stile spazi domestici o contract.

Scheda tecnica

Loto W too h 63

Larghezza: 43cm

Profondità: 49cm

Altezza: 98cm

Loto W too h 73

Larghezza: 43cm

Profondità: 49cm

Altezza: 108cm

  • Fumè lucido trasparente

  • Cromato

  • Black nickel

  • Bronzo opaco

  • Grigio antracite opaco

  • Piombo opaco

  • Frassino color noce

  • Frassino spazzolato grigio

I tessuti, le ecopelli, le pelli e il cuoio proposti sono una selezione; le finiture e i colori visualizzati sono indicativi e possono leggermente differire dagli originali. Per vedere il campionario completo, rivolgersi a un rivenditore Bonaldo.

Download:

Designer

Dondoli e Pocci

Armonica libertà: così si può sintetizzare il contributo che da anni Claudio Dondoli e Marco Pocci offrono a Bonaldo. L'esperienza della sperimentazione teatrale che li accompagna dai tempi dell'università continua a mantenersi viva nella loro successiva carriera di designer. E nel loro lavoro, l'interesse per il teatro influenza in modo determinante l'impostazione progettuale delle loro creazioni. Il design è inteso da Dondoli e Pocci come bellezza, equilibrio e libertà.